CALENDARIO ESCURSIONISTICO 2019

 
 
 

GITA CAI BASSANO (28 OTTOBRE 2018)

 
 
 

LAGO ERDEMOLO + VISITA MINIERA (21/10/2018)

 
 
 

LAGHI DI VALGOGLIO (7 OTTOBRE 2018)

 
 
 

MADONNA DELLA CORONA (29/30 SETTEMBRE 2018)

 
 
 

PICCOLO LAGAZUOI (16 SETTEMBRE 2018)

 
 
 

PERIPLO DEL CIVETTA (8/9 SETTEMBRE 2018)

 
 
 

LAGO DI TENNO (26 AGOSTO 2018)

 
 
 

MONTE LISTINO (5 AGOSTO 2018)

 
 
 

LA STRADA DELLE 52 GALLERIE (22 LUGLIO 2018)

 
 
 

MONTE COGLIANS (14/15 LUGLIO 2018)

 
 
 

CORNO DI CAVENTO (30 GIUGNO,1 LUGLIO 2018)

 
 
 

NOTTURNA BIKE (23/24 GIUGNO 2018)

 
 
 

LA GRANDE GUERRA SUL MONTE GRAPPA (17/06/2018)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Con la presente si comunicano le variazioni di data delle seguenti escursioni (le date sotto-indicate sono quelle corrette):
 
NOTTURNA BIKE: Sabato 23 e Domenica 24 giugno
 
CORNO DI CAVENTO: Sabato 30 giugno e Domenica 1 luglio
 
MONTE COGLIANS: Sabato 14 e Domenica 15 luglio
 
Un Saluto
 
Il Direttivo
 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
>

MANUTENZIONE SENTIERO CAI 72 (SULLE CARTINE 472)

 
 
 
>

MONTE MELETTA E IL SENTIERO DEI PUCHE(20/05/2018)

 
 
 
>

GIRO DELLE MAROCCHE (SABATO 12 MAGGIO 2018)

 
 
 
>

ROCCA D'ANFO (6 MAGGIO 2018)

 
 
 
>

BICICLETTATA DI PRIMAVERA (25/04/2018)

 
 
 
>

ABETINA REALE (22 APRILE 2018)

 
 
 
Aggiornamenti per l' escursione di domenica: il Monte Cusna non si può fare per la presenza di neve...quindi la faremo piu avanti; ma abbiamo un itinerario alternativo sempre nella stessa zona: L' Abetina Reale ( un' antica foresta di Conifere che serviva come rifornimento di legname , la cui nascita risale al 1450). Partendo dal Paese di Civago, in 1h30 circa arriveremo al Rifugio Segheria.( 500 metri di dislivello circa) Fin qui non servono ciaspole. Dal Rifugio possiamo proseguire per un' altra oretta circa fino al secondo Rifugio Battista...in questo tratto forse serviranno le Ciaspole..quindi le prenderemo su. Il percorso completo prevede circa 800 m. Di dislivello.
 
 
 
E' STATA VARIATA LA GITA DEL 22 APRILE VISTE LE CONDIZIONI DELLA NEVE SUL MONTE CUSNA CHE NON PERMETTONO LA SICUREZZA. IN SOSTITUZIONE SI FARA' UN ESCURSIONE SEMPRE NELLA STESSA ZONA PERCORRENDO " L'ABETINA REALE ". PER ULTERIORI INFORMAZIONI TELEFONARE IN SEDE VENERDI SERA 20 APRILE.
> >

MONTE NAGIA'GROM (8 APRILE 2018)

 
 
 
>

MONTE PECOL (25/02/2018)

 
 
 

ATTENZIONE !!!! Variazione data della proiezione "TURCHIA E ANATOLIA". La data è stata anticipata a VENERDI 23 FEBBRAIO !!!

> >

MONTE LUCHET (11/02/2018)

 
 
 
>

DALLA VALLE DELLE SFINGI A CONCA DEI PARPARI (28/01/2018)

 
 
 
>

PASSO DEL BRUFFIONE (14/01/2018)

 
 
 
> >
 
 
 
 

E'online il calendario escursionistico per l'anno 2018!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
> > > >

PRANZO SOCIALE 2017 (12 NOVEMBRE 2017)

 
 
 
>

TREKKING URBANO (29/10/2017)

 
 
 
>

L'escursione è stata annullata causa meteo avverso.

>

RANKIPINO-VAL DI NON (14 OTTOBRE 2017)

 
 
 
>

VAL VERTOVA (08 OTTOBRE 2017)

 
 
 
> > >

CORNETTO DI FOLGARIA (01/10/2017)

 
 
 

L'escursione è stata annullata causa meteo avverso.

Cominciamo a condividere questo invitantissimo "fuori programma", nella meravigliosa Verona tutta da scoprire.

 

Si comunica che l'escursione prevista per il giorno 10 settembre al Becco di Filadonna è stata spostata (causa maltempo) e variata, la cima sarà il monte Cornetto di Folgaria.Ricordiamo che saremo in compagnia degli amici del CAI di Salò, invitiamo i soci a partecipare numerosi.

 

Si comunica che l'escursione del 27 agosto 2017 "Piz Duleda", e' stata annullata per problemi personali del Capogita.

FERRATA CASTIGLIONI (5/6 AGOSTO 2017)

 
 
 

GIRO DEL PELMO (30 LUGLIO 2017)

 
 
 

MARMOLADA PUNTA PENIA (SABATO 22 LUGLIO 2017)

 
 
 

SOTTO LE STELLE (8/9 LUGLIO 2017)

 
 
 

LAGHI DI BOMBASEL (2 LUGLIO 2017)

 
 
 

PANTELLERIA (17-24 GIUGNO 2017)

 
 
 

EVENTO "CAMMINA FORESTE" (10 GIUGNO 2017)

 
 
 

Non solo montagna, ma un'associazione che collabora, impegnandosi, alla valorizzazione

e fruibilità dei preziosi spazi verdi del proprio territorio.

Viva viva il CAI!!!(un grande ringraziamento a chi ci ha coinvolti)

 
 
 

VIA FERRATA "FEDERSPIEL" (11 GIUGNO 2016)

 
 
 

EVENTO "CAMMINA FORESTE" (10 GIUGNO 2017)

 
 
 

LESSINIA BIKE BY NIGHT (03/06/2017)

 
 
 

FORESTA DEI FOLIGNANI, M.SCRICCIO (30/05/2017)

 
 
 

VISTO IL SUCCESSO DELLA PRECEDENTE ESCURSIONE INFRASETTIMANALE

NE PROPONIAMO UN' ALTRA. ISCRIZIONI ENTRO VENERDI 26 MAGGIO CON LE CONSUETE MODALITA'

CRESTE DEL BARIGAZZO (21 MAGGIO 2017)

 
 
 

MONTE CENGIO (7 Maggio 2017)

 
 
 

BICICLETTATA DI PRIMAVERA (25/04/2017)

 
 
 

CICLABILE DEL SECCHIA (8 APRILE 2017)

 
 
 

SENTIERO DELLA MAESTRA (02/04/2017)

 
 
 

INCISIONI RUPESTRI MONTE LUPPIA (28/03/2017)

 
 

Prima gita infrasettimanale per il Cai di Ostiglia! Da un'idea della nostra socia Annalisa!

 
 
 

MALGHE DEL MONTASIO (11-12 MARZO 2017)

 
 
 

CROZ DELL'ALTISSIMO (12/02/2017)

 

MONTE SOMMO (12/02/2017)

Finalmente la neve!!!

 

CIMON DI BOLENTINA (29/01/2017)

Seconda ciaspolata dell'anno.....ma anche questa volta pochissima neve e niente ciaspole... In compenso una bellissima giornata di sole!

 

Il nostro socio Francesco ha preparato un video con le foto presentate per il concorso fotografico

 
 
 
 

M. ALTISSIMO DI NAGO (15/01/2017)

Prima ciaspolata dell'anno.....ma purtroppo la neve era insufficiente ad andare con le ciaspole.

 

UNA MONTAGNA DI STELLE (22-23/10/2016)

 

E' stata definita l'escursione della domenica per la gita "Una montagna di stelle" del prossimo 22 e 23 ottobre.Di seguito la descrizione.

 
 
 
 
 
 
 

BUSO DELLA RANA, LA GROTTA PIU' GRANDE DEL VENETO (09/10/2016)

 
 
 

M. ALTISSIMO DI NAGO (25/09/2016)

 

GIRO DEL LATEMAR (17/09/2016)

 

Il direttivo informa

VIA FERRATA "VELO-PORTON" (11/09/2016)

 

Giro del Sassopiatto (27/28 agosto)

 

Sentiero dei Fiori (06/07 agosto)

 

Punta Linke (3632m) - Val di Sole

 

Splendida foto di gruppo sulla cima Punta Linke dell'escursione del 23/24 luglio.

Il direttivo informa

Il direttivo informa



Tre soci del CAI Ostiglia sulla vetta più alta dell'Austria

26 Settembre 2014

 

Tre componenti della nostra sezione hanno scalato il Grossglockner (3.798 m), la montagna più elevata dell'Austria. L'ascensione, già di per sè complicata, è stata resa più difficile dalle cattive condizioni meteo: scarsa visibilità, forte vento e neve, che però non hanno impedito a Maurizio Buzzola, Paolo Benvenuti e Daniele Berardo di riuscire nell'impresa.

Guarda le foto

Prossime escursioni in programma

22 Settembre 2014

 

Di seguito presentiamo le prossime quattro escursioni,(di cui una cicloescursionistica) per i dettagli vi invitiamo a consultare il calendario relativo. Le partenze, come sempre, presso il parcheggio del Famila ad Ostiglia.

Il CAI di Ostiglia con l'ANA di Mantova sui luoghi della Grande Guerra

 

Il giorno 21 Settembre il CAI Ostiglia ha organizzato un'escursione sul monte Corno Battisti in collaborazione con il gruppo alpini di Mantova. Durante l'escursione, organizzata in occasione del centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, abbiamo visitato alcuni dei luoghi che sono stati teatro del conflitto e ricordato i combattenti che sono caduti su queste montagne. Dopo il pranzo al rifugio Lancia abbiamo partecipato ad una Messa nella chiesetta situata nei pressi del rifugio. La Messa, celebrata da don Lucio di Sustinente, è stata anche un'occasione per ricordare il nostro comune socio ed amico MAX.

Via alpinistica sul monte Duranno

13-14 Settembre 2014

 

Un gruppo composto da 9 soci del CAI Ostiglia ha conquistato cima Duranno (Dolomiti Friulane, quota 2688 m), dopo una lunga ed impegnativa arrampicata caratterizzata da alcuni passaggi alpinistici di III+/IV, roccia molto friabile e scarse protezioni. Fortunatamente il meteo è stato favorevole e il panorama meraviglioso.

Qualifica A.S.E. a Gabriele Ferracini

luglio 2014

 

"A tutti i soci e simpatizzanti si comunica che Gabriele Ferracini, iscritto alla sezione CAI di Ostiglia, ha frequentato il corso A.S.E. che si è concluso in giugno, ottenendo l'attestato di qualifica per Accompagnatore Sezionale Escursionistico. Si auspica che la bella esperienza vissuta da Gabriele, in questi mesi di corso, possa essere di esempio e stimolo per altre persone che vogliano concretizzare la loro passione per la montagna."
Il direttivo

B. Bike: dal Brennero a Ostiglia in bici

2 Giugno 2014

 

Il gruppo " Ruote Grasse " del CAI di Ostiglia, nella giornata tra l’1 e il 2 Giugno, ha superato se stesso compiendo un tragitto denominato BBike, ovvero dal Brennero ad Ostiglia in bicicletta e in giornata. L'idea di questo " tour de force " è stata di un componente del gruppo, Paolo dal Molin, inizialmente si pensava di dormire al Brennero e ripartire il giorno successivo, ma per rendere la cosa più fattibile , portandosi dietro meno peso possibile, si è deciso di iniziare a pedalare di notte. Infatti, partiti da Ostiglia in treno e giunti al Brennero alle 23.00, dopo i preparativi per sistemare le mtb con tanto di torce per illuminare il percorso e indossati gli indumenti adatti (visto che pioveva e "nevischiava") alle 23.30 esatte il gruppo partiva. Occorre fare però una piccola precisazione, all'inizio le biciclette utilizzate per il giro erano quattro mountain bike e una bici da corsa, ma per un fatto spiacevole accaduto durante il tragitto in treno, all'arrivo al Brennero ne mancava una all'appello. Purtroppo la mtb di Maurizio Buzzola è stata furbescamente scambiata con una semplice bici da donna; il malvivente, salito alla fermata di Trento, è sceso a quella successiva di Mezzocorona lasciando la "sua" nel vano portabici e prendendosi la mtb. Dopo un attimo di smarrimento e sconforto, verificate le condizioni del nuovo mezzo e nonostante le notevoli differenze tecniche rispetto alle altre, si è deciso di partire utilizzando la bici da donna per tutto il percorso, coscienti che sarebbe servito un dispendio di energie ben superiore a quelle preventivate. Come si diceva la partenza è stata fatta al buio e con un meteo decisamente contrario, ma questo importava poco, la voglia di riuscire nell'intento era davvero forte e questo ci ha aiutato a superare i primi ostacoli. Pedalare di notte per così tanto tempo era per tutti una nuova esperienza, quando poi in un tratto nel bosco , poco dopo la partenza, abbiamo abbagliato con i nostri fari due cervi sul percorso, l'emozione è stata grandissima: a dire il vero abbiamo dovuto frenare per non investirli... Mano a mano che si scendeva il tempo migliorava, giunti a Bolzano cominciava ad albeggiare e il panorama si faceva stupendo: vedere illuminate i contorni delle bellissime montagne e dei boschi ci tranquillizzava, ovviamente non si poteva sostare più di tanto, il tragitto era ancora molto lungo. La prima vera sosta è stata fatta a Trento, per un doppio caffè e un paio di brioche calde, per riscaldarci un po' e ingerire energie fresche che non fossero le solite barrette energetiche (molto importanti, ma a lungo andare…). Con il passare del tempo la ciclabile della Val d'Adige, che abbiamo percorso in tutta la sua interezza fino a Verona, si animava sempre più con pedoni e altri ciclisti. Verso le dieci, nei pressi di Ala, la fatica cominciava a farsi sentire, direi soprattutto il " culo " cominciava a lamentarsi, quindi necessitava una sosta ristoratrice e di riflessione. Nel frattempo la preoccupazione per la salute della "bici da donna" era sempre più forte, la paura era che da un momento all'altro si potesse fermare per rotture varie, che significava per il conducente abbandono sicuro e ritorno tristemente in treno. Nonostante tutto il percorso sia ufficialmente in discesa, per superare una buona parte del tratto iniziale occorre anche superare parecchie salite e questo rende più bello il giro, ma assorbe energie utilissime invece per i Km finali. Con il passare delle ore anche il caldo si fa sentire, giungiamo a Bussolengo e indecisi se puntare su Verona o sostare, si decide per un trancio di pizza veloce e birra. Dopo questo non ci sono più scuse, si punta direttamente alla meta finale, la voglia di arrivare era veramente tanta come era tanta anche la stanchezza. A frenare un certo entusiasmo è bastata una semplice foratura, l'unica su tutto il percorso: a Roncanova la bici da donna, fino ad allora tranquilla, ha voluto dire la sua. Comunque da esperti abbiamo risolto il problema in breve tempo, così tutto il gruppo dopo 315 Km, alle ore 17.10 è giunto compatto ad Ostiglia. Credo che per tutti e cinque l'esperienza è stata molto positiva, se tutti si è arrivati al traguardo è stata per la forte determinazione, un discreto allenamento e non ultima la capacità dell'aiuto reciproco. Partecipanti: Felice Boldrini, Paolo Dalsoglio, Paolo dal Molin, Franco Berardi, Maurizio Buzzola.

Gita alle 5 Terre

18 maggio 2014

 

Abbiamo percorso uno stupendo itinerario ligure caparbiamente voluto dopo l’insuccesso per il meteo inclemente dell’anno scorso. Delle circa quaranta persone partecipanti almeno la metà dopo l’arrivo a Campiglia sono scese alla spiaggia di Tramonti, imboccando una lunga scalinata che scende vertiginosamente al mare in compagnia di vigneti ed ulivi che crescono in terreni strappati alla montagna. Poi la risalita a Campiglia e discesa ad Acquasanta di La Spezia per il ritorno ad Ostiglia in allegra compagnia. E' stato un vero successo grazie anche alla giornata senza una nuvola e con temperatura ideale.

Escursione sul Pizzoccolo

12 maggio 2014

 

Si è svolta ieri l'ultima delle due escursioni necessarie al nostro socio Gabriele Ferracini per progredire con il corso A.S.E. Nonostante il brutto tempo che ci ha impedito di ammirare il panorama sul lago di Garda, l'escursione è piaciuta molto all'esaminatore, inoltre Gabriele si è dimostrato preparato e competente ottenendo così un ottimo punteggio. Complimenti al nostro aspirante Accompagnatore Sezionale e buona fortuna per il prossimo esame!

Biciclettata di primavera

25 aprile 2014

 

Come ormai da tradizione, anche quest'anno si è svolta la biciclettata di primavera: un bel giro tra le colline moreniche alla scoperta dei luoghi che sono stati teatro della 2° Guerra per l'Indipendenza dall'Austria. Siamo partiti da Castellaro Lagusello e guidati da Francesco Maestri e Bruno Ballarini abbiamo raggiunto San Martino della Battaglia e fatto visita alla torre (alta 65 m e dedicata a Vittorio Emanuele II). Prima di ritornare a Castellaro Lagusello era d'obbligo una sosta in AGRIGELATERIA visto il caldo quasi estivo che ci ha accompagnato per tutta la giornata.  

Assemblea ordinaria dei soci

29 Marzo 2014

 

Cari amici, ieri sera si è tenuta l'assemblea annuale con presentazione del calendario escursionistico estivo ed il rinnovo delle cariche sociali; i componenti del nuovo consiglio direttivo sono: Marica Andreani, Maurizio Buzzola, Felice Boldrini, Paolo Dal Soglio, Gabriele Ferracini, Iginio Guerresi, Annalisa Maestri, Roberto Maragna, Lara Virgili.

Inizio attività 2014

28 Marzo 2014

 

Cari soci e amici si è nuovamente all'inizio di un nuovo anno escursionistico. Abbiamo appena terminato le uscite in ambiente innevato con un bel numero di partecipanti e sono state anche molto apprezzate, allora ripartiamo carichi per il periodo estivo. Il direttivo si propone sempre di presentare un calendario ricco di escursioni diversificate tra loro per difficoltà e genere, che ci permettano anche di vedere varie zone del nostro bel territorio. Vogliamo sempre impegnarci per stimolare al massimo la nostra passione dell'andar per i monti. Ringrazio sempre chi si propone e contribuisce a sviluppare il calendario, perché solo con la collaborazione di tanti si riesce a costruire qualcosa. Nel nostro sodalizio ci sono mondi e persone completamenti diversi tra loro come lo è il modo di andare in montagna, ma è proprio la varietà e la diversità che fanno più completa e bella la nostra passione comune: la frequentazione della montagna. L'anno appena trascorso si è concluso con un'ottima partecipazione alle escursioni, comprese quelle per festeggiare i 150 anni del CAI, sono stati bei momenti di aggregazione, che ricorderemo con piacere e che rimarranno impressi nella storia della nostra sezione. Ricorderemo sempre anche i nostri cari amici Claudio e Max, sicuri che saranno sempre vicino a noi in tutte le attività che svolgeremo. Quindi chi è lassù ci mandi tante belle giornate di sole, controllate e preparate gli scarponi, lo zaino e che l'abbigliamento sia sempre adeguato e incominciamo a camminare insieme per tante stupende uscite in allegra compagnia. Il Presidente.